Affresco della "Dormizione della Santissima Madre di Dio" (Koimesis) - Chiesa di S. Maria del Rogato in Alcara Li Fusi

Nuccio Lo Castro, S. Agata Militello

affreschialcara2L’affresco eseguito con tempere sull’intonaco steso sul muro meridionale della solitaria chiesetta, annessa ad un antico cenobio basiliano, è l’unico reperto pittorico di un edificio antico ma fatto oggetto di numerosi interventi di ricostruzione. Sorta intorno alla fine dell’XI secolo, così come affermano accreditati studiosi, è forse una delle chiese riedificate dall’egumeno Gregorio di Fragalà grazie all’aiuto del granconte Ruggero, e citata nel suo testamento spirituale (1116). Fiorente fino al 1490, fu progressivamente abbandonata dai monaci, passando dopo il 1860 in mano di privati. L’edificio presenta oggi una piccola aula con unico altare di fondo, a cui si affiancano lateralmente un portico ad arcate per il riparo dei pellegrini (secc. XV-XVI) ed alcuni corpi ricostruiti sopra gli ambienti conventuali.

Leggi tutto: Affresco della "Dormizione della Santissima Madre di Dio" (Koimesis) - Chiesa di S. Maria del Rogato in Alcara Li Fusi

La decorazione pittorica della chiesa monastica italogreca di San Filippo di Fragalà (Me)

Marina Falla Castelfranchi, Lecce - Napoli

affreschifrazzano2Nel celebre edificio afferente al complesso monastico di San Filippo di Fragalà si conserva una frammentarla decorazione pittorica che, già ad una prima analisi, appare di significativa rilevanza. Essa finora non ha suscitato l’interesse degli studiosi anche a causa del suo precario stato di conservazione: si attende la fine degli interventi di restauro alla struttura per iniziare quelli degli affreschi, programmati dalla Soprintendenza di Messina.

Leggi tutto: La decorazione pittorica della chiesa monastica italogreca di San Filippo di Fragalà (Me)
Copyright (c) Site Name 2012. All rights reserved.
Designed by olwebdesign.com